il libro

Il libro, è un’emozione.

Il mondo a 130 cm

In questi mesi, c’è stato un lavoro profondo su me stessa per arrivare qui, la scelta di scrivere il libro è stata personale, iniziata nel 2008 un anno molto particolare, che ha visto poi un lungo periodo di stop dove ogni tanto tornavo a scrivere a prendere appunti a rileggere a sistemare, e poi il 2021 è stato l’anno decisivo, il momento di scegliere di sistemare i pezzi e far conoscere.

Scrivere è stato un viaggio, come un viaggio e un’esperienza lo sono la vita, e raccontare, pezzi di vita mi ha permesso di andare a vedere dentro me stessa emozioni, sensazioni, vissuti, paure, ostacoli, gioie, momenti di condivisione e momenti di solitudine quelli che mi hanno permesso di arrivare dove sono ora.

La consapevolezza raggiunta, dopo un lavoro costante e profondo su me stessa, mi ha permesso di arrivare qui.

Qui dentro ci sono io, in un condensato breve, in forma saggistica e narrativa, in forma autobiografica.

Un racconto che si racconta.

Spero per chi vorrà leggerlo, possa ritrovarsi tra quelle righe semplici e scoprire il mondo da un’altro punto di vista.

Buona lettura!!! Un abbraccio

Agnese



7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere