top of page
  • Immagine del redattoreAgnese Caon

ideali, canoni, illusioni

Gli ideali, i canoni, le illusioni: l’altezza, la bellezza, e tutto il resto... crollano!

Non sapevo cosa stavo scegliendo... A chi assomigliare?

Ah no… non potevo scegliere il “pacchetto” era questo ma… chi l'aveva spiegato?

Arriva il momento che tutto può essere espresso anche se fino ad ora sei stata messa a tacere, anche se hai fatto sempre le scelte che gli altri si attendevano, il lavoro dei sogni era stato messo nel cassetto, chi avrebbe aperto quella scatola? Chi avrebbe aperto gli occhi? La possibilità è in ognuno, in un modo o nell’altro si può esprimere, non importa nulla, non rientra dentro al canone niente di ciò che ci si sarebbe atteso ma è da qui che riparte la storia, che nulla si ferma, ma che allora riesci a far sentire la tua voce a vedere con i tuoi occhi, a costruire con le tue mani.




Post correlati

Mostra tutti

Sorridere

Quando fai ciò che ti piace, ti trovi a sorridere di te stessa, con te stessa. Ed è bello poter sorridere, apre il cuore, rincuora l’anima, permette l’ascolto e l’apertura verso il mondo esterno. Sorr

Sentimenti

Sentimenti, tutti li viviamo, tutti li sperimentiamo. Senti (senso) menti (mente). Chi non li prova? Quante volte mettiamo la mente davanti a ciò che proviamo e ci limitiamo nel provare quella sensazi

Comments


bottom of page