top of page
  • Immagine del redattoreAgnese Caon

Autonomia o indipendenza ?


Autonomia e indipendenza sono due principi educativi diversi.
Indipendenza indica la condizione dell’essere soggetto a qualcuno; essere indipendente significa non essere asservito ad alcuno, con un netto distacco.
L’autonomia ha un’origine differente: questa parola indica la capacità di vivere secondo le proprie leggi. Una persona autonoma è una persona capace di regolare se stessa, la propria affettività e il proprio pensiero.

Educare all’autonomia significa far crescere con la capacità di comprendere i propri bisogni, anche in relazione agli altri. Significa lasciare libertà di esplorazione del proprio potenziale; significa avere strumenti per intraprendere il proprio percorso di vita ricordando sempre l’interdipendenza: i legami ci arricchiscono e sono una condizione essenziale per vivere bene. L’autonomia non ha bisogno di essere esasperata: emerge naturalmente quando le relazioni si consolidano.

L’autonomia ha bisogno di una rete affettiva: si nutre di ascolto, di qualcuno capace di intuire.

Educare e crescere nell’indipendenza, è poter contare sulle proprie forze; dare valore all’assenza invece che alla presenza.

L’indipendentismo educativo trascura un fattore importante: le relazioni sociali sono un fattore cruciale, forse il più importante, per riuscire a superare autonomamente i problemi e gli ostacoli.

Ricordiamoci della presenza affettiva, condizione essenziale dell’autonomia.

Confondere l’autonomia con l’indipendenza può sembrare una sottigliezza linguistica, ma si tratta di una scelta di campo dagli effetti tutt’altro sottili.


Post correlati

Mostra tutti

Sorridere

Quando fai ciò che ti piace, ti trovi a sorridere di te stessa, con te stessa. Ed è bello poter sorridere, apre il cuore, rincuora l’anima, permette l’ascolto e l’apertura verso il mondo esterno. Sorr

Sentimenti

Sentimenti, tutti li viviamo, tutti li sperimentiamo. Senti (senso) menti (mente). Chi non li prova? Quante volte mettiamo la mente davanti a ciò che proviamo e ci limitiamo nel provare quella sensazi

Comments


bottom of page