Ascoltare, vedere, vivere

Sii educata e di sempre di no a qualsiasi cosa ti propongono. E’ stata la mia realtà. Con questo sguardo curioso è tosto, serio e impegnativo, profondo e per alcuni imprescrittibile non definito se non taciturno è chiuso… anche se dentro c’è la voglia di urlare.

Ecco sono cresciuta con questa cartina d’istruzione e quando dovevo rispondere preferivo fare silenzio in qualsiasi discorso, in qualsiasi contesto: scolastico, lavorativo, relazionale; anche se conoscevo l’argomento e avrei potuto dire la mia preferivo fare silenzio, le mie parole cosa importavano? Shhh, fai silenzio, a cosa serve che tu dica ciò che pensi? Ed è così che ho perso, perso in relazioni, perso in uno scambio che poteva essere costruttivo. Però perdendo ho imparato ad ascoltare, a guardare, a sentire qualcosa di più, con il cuore.

Lasciamo parlare, ognuno ha potere di esprimersi, coraggio di dire, forza di parlare, lasciamo parlare, lasciamo vedere, e guardare, chiediamo piuttosto di ammutolire.

Non preoccuparti del tuo pensiero, non avrai ragione o torto, sarà il tuo pensiero, il tuo modo di vedere le cose, non precludere il fatto di far sentire la tua voce, si sente, lo si vede che puoi parlare, puoi dire, magari gli altri stanno aspettando te, perchè tu esca e tu possa esprimerti.

Di tutto questo mi è rimasta una cosa, che più ascolto e più ascolterei ed è così che ho ricostruito attorno a me ciò che ora mi fa sentire ciò che sono. Essere a conoscenza di non avere necessità, ma sentirsi liberi per donare libertà. Concediamo tempo e spazio al nostro cuore, lasciamo che le parole entrino, questo renderà più semplice il dialogo. Possiamo capire tanto se riusciamo ad ascoltare dal cuore quella voce che emerge, se riusciamo a vedere negli occhi quella voce che parla anche nel silenzio, diamo voce a quei pensieri, condividere l’esperienza fa bene a tutti.

#crescitapersonale #riscoperta #mylife #change #consapevolezza #vita #trasformazione #awareness #disability #ascoltare #parlare #espressione #ideapensiero #libertà #happylife #happytime #projects #dreams #workinprogress



1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere