top of page
  • Immagine del redattoreAgnese Caon

vedere

Seppure nella mia frenesia ho sempre preferito la calma del mattino alla frenesia del giorno, il giorno diventa luminoso, le parole sono calme, i respiri sono lenti e profondi. E un motivo c’era…. Gli occhi vedono in lontananza e profondità… la natura inizia a svegliarsi e con essa anche il corpo. Un corpo che… nella sua andatura preferisce fare spazio allo sguardo, al movimento e all’ascolto. Tre spazi in cui dirigersi per agire in ogni momento, scegliere per ampliare


bottom of page