e tu scegli?

c’è chi ha scelto la via della notorietà e chi ha scelto la via semplice (per il linguaggio comune)

c’è chi ha scelto e potuto scegliere lo sport e chi invece si è dovuto arrendere in maniera decisiva

c’è chi ha scelto la relazione e chi ha scelto un’altro tipo di contatto

c’è chi ha scelto e chi ancora non sa cosa fare della propria vita

c’è chi ha scelto la dedizione alla propria passione e chi invece non può fare in modo di dare espressione a tutti i sogni

c’è e ci sarà sempre chi sceglie, in maniera diversa da te, la libertà è di ciascuno e ciascuno è libero di scegliere cosa fare

Lascia vivere e vivi

E io ho scelto una nuova strada, intraprendere una novità che sarà per tutti qualcosa di inatteso andando controcorrente e lavorando nel mio piccolo per la consapevolezza, e… ci vediamo il 4 ottobre… on line nei miei canali social…

#crescitapersonale#riscoperta#mylife#change#consapevolezza#vita#trasformazione#awareness#disability#happylife#happytime#projects#dreams#workinprogress



2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere