Il corpo

Il corpo parla di me, dei desideri, dei sogni, delle paure e delle frustrazioni, cambia insieme alla storia della vita, e non ci sarà nulla e nessuno che lo cambierà ma solo la bellezza dell’anima che mi abita e fa della vita un’avventura da vivere e amare.  Le paure corrugano il viso, gli occhi si fanno piccoli e le spalle si chiudono, i desideri  fanno risplendere, è il gioco della vita, non tanto banale e nemmeno tanto semplice, ma è il gioco che sto conducendo come protagonista.


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere