coscienza del corpo

Ho compreso una cosa, quando si ha la coscienza del proprio corpo si definisce anche la propria identità.

Si definiscono i momenti, gli spazi e i tempi, le azioni e le relazioni.

A questo punto mi sono riconosciuta; non importa se sono bella o brutta, con un corpo perfetto o meno, l’importante era ritrovare me stessa.

Da qui si riparte…

I tratti sono definiti, le rughe sono comparse, nulla potrà più cambiare.

La pelle cambierà

Il corpo superficiale forse cambierà

Il resto è stato è e sarà solo questo qui niente di più niente di meno




p.s. doppio appuntamento, vi aspetto domani


#crescitapersonale#riscoperta#vita#mylife#change#consapevolezza#vita#trasformazione#awareness#disability#happylife#happytime#projects#dreams


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere