top of page
  • Immagine del redattoreAgnese Caon

andare oltre

Questo pensiero nasce da ciò che sto vivendo, mi permetto di copiare integralmente per farvi comprendere fino in fondo. Queste parole mi aiutano ad esprimere questo silenzio dalle mie righe.

Per chi si ferma a leggere, arrivate fino in fondo, perché su Facebook si cambierà pagina .

Come tutti sapete sto camminando e sto scoprendo, consapevolizzare e mettere in discussione se stessi è un duro lavoro, e per me sono cambiate tante dinamiche.

"Esiste, in questo sistema di sciagurata new age, la convinzione che fare un percorso spirituale renda buoni e gentili. Ma nulla di tutto ciò, anzi.

Si consapevolizza il dolore, si guardano in faccia i mostri personali e si diventa diretti, chiari, lucidi, spietati.

E si fa ordine, si pretende ordine.

Si rimettono le cose al proprio posto, si fanno saltare schemi ed equilibri.

Perché fare un percorso spirituale significa fare un gran casino.

E' Ulisse che torna ad Itaca e fa una strage.

Non si è simpatici quando si è consapevoli, non si è buoni e nemmeno fintamente gentili.

Perché la consapevolezza non ha paura, non prevede aggiustamenti... perché la strada della consapevolezza è lastricata di vaffanculo.

Perché la consapevolezza pretende rispetto, amor proprio, dignità, giustizia e poi, solo in un secondo momento, solo quando si saranno ristabiliti i giusti ordini...solo allora sarà possibile andare oltre."

( Federica Giannini )


Andare oltre, qualcosa di già avviato e quello che sta avvenendo nella forma più piena e più vera e permettetemi anche più dolorosa ma sicuramente più lucida.

Grazie a chi sta attendendo il mio blog, grazie a chi mi sta sostenendo.

Su Facebook si cambia pagina agnese_caon



Post correlati

Mostra tutti

Si realizza

Per tutte le cose ci vuole tempo perché si realizzino, oltre al tempo ci vuole la pazienza e il coraggio. Tempo per comprendere, pazienza per crescere, coraggio di cambiare iniziare avanzare. Tutto qu

Abbraccio

L’abbraccio, tu cosa senti quando abbracci? Quale parte del corpo entri in contatto? Io posso entrare in contatto con il petto, con il seno, con l’addome o con il ventre, dipende (sempre) dall’altezza

Sorridere

Quando fai ciò che ti piace, ti trovi a sorridere di te stessa, con te stessa. Ed è bello poter sorridere, apre il cuore, rincuora l’anima, permette l’ascolto e l’apertura verso il mondo esterno. Sorr

Comments


bottom of page