Allungare la distanza

Più allunghi la distanza, più passano i giorni, meno senti la fatica, più sei felice per quello che riesci a raggiungere. Quello che mi colpisce è quanta strada che si allunga dietro di te... la resistenza raggiunta e aumenta ad ogni passo, ogni giorno all’alba si parte e si riparte.

Ed è cosi anche nella vita più allarghi l’orizzonte più si espande, ci possono essere giorni difficili, giorni più sereni, tempi di ripresa più lunghi e tempi in cui vorresti fare ancora di più,la vita è un’imprevedibile corsa ad ostacoli, l’importante è riuscire a superarli. Se guardo indietro, posso solo dire grazie per aver preso quella deviazione, cosi da poter trasformare quel dolore in sorpresa, un chilometro in più alle spalle diventerà gioia per un altro tratto di strada superato. Arriveremo sempre più in là, sempre più avanti e sarà esperienza aggiunta. E cosi entrerà in gioco una grande forza, di andare avanti e continuare, guardare oltre e provarci. Se cadiamo, poco dopo ci alzeremo di nuovo e ...decideremo di continuare. E ad un certo punto, quando il nostro pensiero sarà sicuro e avrà visto oltre, proprio lì prenderà forza di ripresa. Nessuno può fare la strada al posto tuo, o decidi di partire oppure restare, tocca a te! Li, oltre, ti attende la sorpresa per quello che c’è e per quello che riuscirai a raggiungere. La forza vorrà trionfare e noi saremo i protagonisti.

#distanza#fatica#strada#giorni#ostacoli#gioia#forza#decisione


2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Giornata internazionale consapevolezza sul nanismo? Serve una giornata? Non credo bastino 24 ore per consapevolizzare una condizione fisica come quella dell’acondroplasia. Quello che è utile è rendere